Camera d commercio di Bolzano
economia = futuro

Decreto „Ristori quater“

Novembre 2020

Il Decreto “Ristori quater” prevede il rinvio di scadenze fiscali e contributi aggiuntivi.

  • Proroga del versamento della seconda o unica rata dell’acconto delle imposte sui redditi e dell’IRAP
    • in scadenza il 30 novembre 2020, al 10 dicembre 2020, per i soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione 
    • al 30 aprile per le imprese con un fatturato non superiore ai 50 milioni di euro nel 2019, che hanno subito una diminuzione del 33% del fatturato nel primo semestre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019
    • anche per le attività interessate dalle misure restrittive del Dpcm del 3 novembre e a quelle operanti nelle zone rosse, per i ristoranti in zona arancione, a prescindere dal volume di fatturato e dall’andamento del medesimo.
  • Sospensione dei versamenti tributari e contributivi in scadenza nel mese di dicembre per
    • le imprese con un fatturato fino a 50 milioni di euro nel 2019 e che hanno sofferto una riduzione del 33% del fatturato nel mese di novembre 2020 rispetto al medesimo mese del 2019
    • le attività aperte dopo il 30 novembre 2019
    • le attività economiche costrette a chiudere a seguito del Dpcm del 3 novembre
    • le attività oggetto di misure restrittive con sede nelle zone rosse
    • i ristoranti nelle zone arancioni e rosse
    • tour operator nelle zone rosse
    • agenzie di viaggio nelle zone rosse
    • alberghi nelle zone rosse.
  • Proroga del termine per la presentazione della dichiarazione in materia di imposte sui redditi e Irap in scadenza il 30 novembre 2020, è prorogato al 10 dicembre 2020
  • Contributi a fondo perduto per agenti e rappresentanti di commercio
  • Indennità una tantum di 1.000 euro per
    • lavoratori stagionali nel settore del turismo, degli stabilimenti termali e dello spettacolo
    • iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo in possesso di determinati requisiti
    • lavoratori stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali, che hanno cessato il rapporto di lavoro involontariamente
    • intermittenti
    • incaricati di vendite a domicilio
  • Incremento del Fondo per il sostegno delle associazioni e società sportive dilettantistiche
  • 800 euro di sostegno ai lavoratori del settore sportivo, titolari di rapporti di collaborazione con Federazioni ed Associazioni
  • Fondi ulteriori per il settore delle fiere e dei congressi
  • Sostegno ulteriore per l`internazionalizzazione delle imprese - 500 milioni aggiuntivi nel 2020 per il fondo per la concessione di finanziamenti a tasso agevolato alle imprese esportatrici
  • Modificazioni urgenti della legislazione emergenziale
    L’accertamento della permanenza per 14 giorni in un livello di rischio o scenario inferiore a quello che ha determinato le misure restrittive, effettuato ai sensi del comma 16 -bis , come verificato dalla Cabina di regia, comporta l’applicazione, per un ulteriore periodo di quattordici giorni, delle misure relative allo scenario immediatamente inferiore, salvo che la Cabina di regia ritenga congruo un periodo inferiore
  • Ulteriore estensione del contributo a fondo perduto agli operatori economici interessati dalle misure restrittive ai codici ATECO previsti dall`allegato 1 del Ristori quater

Download

Sono state utili queste informazioni?
Media: 4.8 (5 votes)

Contatto

Informazioni emergenza Coronavirus

0471 945 542