Chamber of Commerce of Bolzano
Il marchio Alto Adige è molto conosciuto

Il marchio Alto Adige

Un catalizzatore per lo sviluppo
Data:  Maggio 2024

Il marchio Alto Adige evoca nei consumatori qualità e territorialità dei prodotti. Per questo motivo molti di loro sarebbero disposti a pagare un prezzo più alto.

È quanto emerge da uno studio condotto da IDM Alto Adige in Germania e in Italia per testare l’efficacia dei marchi di origine locale. Un totale di 4.500 e 3.600 persone tra i 18 e i 70 anni, sono state intervistate in varie regioni e stati federati sia in Italia che in Germania. Le persone coinvolte nell’indagine conoscono già l’Alto Adige e acquistano almeno occasionalmente prodotti realizzati nel territorio altoatesino, come speck, mele, formaggi o yogurt. Dal sondaggio emerge che in entrambi i Paesi, i marchi di qualità dell’Alto Adige hanno un’ottima risonanza.

In Germania, la notorietà dei marchi di qualità altoatesini è risultata addirittura superiore a quella delle denominazioni d’origine dell’UE, mentre in Italia è stata superata solo dal marchio “Denominazione di origine protetta” dell’UE. I consumatori e le consumatrici di entrambi i Paesi hanno addirittura attribuito al marchio “Qualità Alto Adige“ lo status di marchio a sé stante. Secondo l’indagine, il marchio è un motivo per cui i consumatori italiani e tedeschi sono disposti a pagare un sovrapprezzo compreso tra l’8 e l’11 percento. I marchi UE aumentano anche la disponibilità dei clienti a spendere di più per un prodotto. La combinazione di marchio d’origine e sigillo UE ha avuto un effetto particolarmente positivo sullo speck.

Anche questo potrebbe interessarti

Patrik Gampenrieder, Fabian Steiner, Doris Karadar, Stephan Kircher und Roberto Monte
Scuole professionali

Giornata dell’economia

Pubblico
ITE di Bolzano

Giornata dell’economia

Contact

IDM Alto Adige

+39 0471 094 000