Chamber of Commerce of Bolzano

Tariffe per il procedimento di conciliazione

Per il servizio di conciliazione è previsto a carico dei consumatori un contributo meramente simbolico e omnicomprensivo pari a 30,00 Euro comprensivo di IVA e spese per le controversie di valore fino a 50.000,00 Euro e pari a 60,00 Euro comprensivo di IVA e spese per le controversie di valore superiore a 50.000,00 Euro per ogni procedimento istaurato. Il versamento della somma deve avvenire assieme al deposito della domanda.

Per le imprese e i professionisti valgono esclusivamente le tariffe minime previste per la mediazione facoltativa ai sensi del d.lgs. 28/2010.

Consumatori

Valore della controversia Spesa per il consumatore
fino a € 50.000,00 € 30,00 IVA compresa
da € 50.001,00 € 60,00 IVA compresa

Imprese e i professionisti

Valore della controversia

Spesa per il professionista

da € 50,01 fino a € 1.000,00 € 40,00 + IVA
da € 1.000,01 fino a   € 5.000,00 € 65,00 + IVA
da € 5.000,01 fino a € 10.000,00 € 130,00 + IVA
da € 10.000,01 fino a € 25.000,00 € 240,00 + IVA
da € 25.000,01 fino a € 50.000,00 € 360,00 + IVA
da € 50.000,01 fino a € 250.000,00 € 600,00 + IVA
da € 250.000,01 fino a € 500.000,00 € 1.000,00 + IVA

come definito ai sensi della direttiva 2013/11/UE sulla tutela del consumo oltre alle spese vive documentate.

Modalità di pagamento:
Pagamento tramite pagoPA: i richiedenti riceveranno un avviso di pagamento dopo il ricevimento della domanda, con le modalità di pagamento esatte e il codice di pagamento.

pagoPA è un sistema di pagamento elettronico attraverso il quale è possibile effettuare pagamenti alla pubblica amministrazione in modo standardizzato tramite i prestatori di servizi di pagamento partecipanti (PSP).

I pagamenti possono essere effettuati direttamente sul sito web o sull'applicazione mobile della Pubblica Amministrazione o attraverso i canali sia fisici che online delle banche e degli altri Payment Service Provider (PSP), quali: nelle filiali della banca, utilizzando l'home banking PSP (riconoscibile dal logo CBILL o pagoPA), presso gli sportelli automatici autorizzati delle banche, presso i punti vendita SISAL, Lottomatica e Banca 5, presso gli uffici postali.

NB: dal 01.07.2020 non è più possibile effettuare versamenti direttamente sul conto corrente della Camera di Commercio.
 

Was this information useful?
No votes yet

Contact

ADR-Consumer

0471 945 561