Chamber of Commerce of Bolzano

Ingresso in Germania

Green certificate obbligatorio

Il nuovo regolamento disciplina in modo uniforme i requisiti d’ingresso a livello nazionale. Non ci sono più regole diverse nei singoli Länder tedeschi.

Entrando in Germania da un'area ad alta incidenza o un'area di variante del virus, è necessario registrare il proprio ingresso in Germania utilizzando il modulo online. La registrazione è possibile a partire da 3 giorni prima dell'ingresso. Nel modulo si deve indicare se si è vaccinati, guariti o se si è effettuato un test e caricare l'eventuale certificato. Quando si entra in Germania da un'area non a rischio (inclusa l'Italia), non è necessaria alcuna registrazione online, tuttavia, è obbligatorio disporre di una certificazione verde (green certificate) per entrare in Germania.

Se non fosse possibile compilare la dichiarazione d'ingresso digitale può essere compilata in via eccezionale una dichiarazione sostitutiva in forma cartacea. La registrazione deve essere completata entro 24 ore dall'ingresso tramite il modulo online. In alternativa, il modulo cartaceo deve essere inviato all'indirizzo postale indicato sullo stesso. Il modulo può anche essere consegnato al trasportatore o alle autorità di controllo alla frontiera.

Ai fini del regolamento sull'ingresso in Germania si applicano le seguenti definizioni:

  • vaccinati: chiunque abbia completato il ciclo di vaccinazione almeno 14 giorni fa (una o due dosi a seconda del tipo di vaccino; tuttavia, solo una dose per le persone che hanno già avuto il Covid);
  • guariti: chiunque sia risultato positivo al Covid-19 almeno 28 giorni fa e non oltre 6 mesi prima;
  • test negativo: chiunque sia risultato negativo a un tampone molecolare (PCR) o antigenico (entro le ultime 72 ore per il PCR; entro le ultime 48 ore per il test antigenico); per gli ingressi da aree con varianti del virus il test antigenico non deve essere più vecchio di 24 ore all'ingresso.

La conferma di essere stati vaccinati, guariti o testati negativamente può essere rilasciata anche all'estero (secondo le norme vigenti in un determinato Paese) e può essere redatta in tedesco, italiano, inglese, francese o spagnolo.

Tutte le persone di età superiore ai 12 anni che entrano in Germania (da tutti i Paesi, anche se non sono considerati aree a rischio) devono presentare un certificato di vaccinazione, di guarigione o un tampone negativo.

Ingresso dall'Italia

L'Italia non è più considerata un'area a rischio - Nessun obbligo di registrazione - Certificazione verde obbligatoria.

Ingresso in Germania (via terra e aria)

Non c'è l'obbligo di registrarsi per entrare in Germania, ma è necessario possedere una certificazione verde e mostrarla in caso di un eventuale controllo. Questo significa che le persone che entrano in Germania dall'Italia e che non sono state in una zona a rischio nei 10 giorni precedenti l'ingresso non hanno bisogno di una dichiarazione d'ingresso, ma devono portare una certificazione verde (essere vaccinati, guariti o testati).

Se si desidera viaggiare verso l'Italia si prega di cliccare qui.

Ingresso da aree ad alto rischio o con varianti del virus

In generale, si applica un obbligo di quarantena a chi entra dalle aree ad alto rischio o con varianti del virus. L'obbligo di isolamento è regolato dall'Ordinanza del Ministero Federale della Salute del 30 luglio 2021.

Chiunque abbia soggiornato in una zona ad alto rischio o con varianti del virus nei 10 giorni precedenti l'ingresso in Germania deve registrarsi tramite il portale online e sottoporsi ad una quarantena subito dopo l'ingresso in Germania. Il periodo di quarantena è di 10 giorni per l'ingresso da un'area ad alto rischio e di 14 giorni per l'ingresso da un'area con varianti del virus.

Le persone che sono state in una zona ad alto rischio negli ultimi 10 giorni prima di entrare, o che stanno entrando da una tale zona, possono "liberarsi" dopo 5 giorni di quarantena con un test covid negativo.  
Le persone che sono state in un'area con una variante del virus negli ultimi 10 giorni prima dell'ingresso, o che stanno entrando da una tale area, sono soggette a una quarantena obbligatoria di 14 giorni.

Eccezioni

Ci sono alcune eccezioni all'obbligo di quarantena (per esempio):

Il requisito della quarantena non si applica alle persone che hanno

  • solo attraversato una zona ad alto rischio (non una zona con una variante del virus) e non vi hanno avuto un soggiorno intermedio,
  • solo attraverso la Germania e lasciare il paese per la via più rapida [transito],
  • sono pendolari o frontalieri provenienti da aree ad alto rischio (non aree con varianti del virus) e devono viaggiare regolarmente in entrata/uscita per esercitare la loro professione, formazione o studio, ma ritornano al loro luogo di residenza almeno una volta alla settimana.

In caso di un precedente soggiorno in un'area ad alto rischio (ma non in un'area con varianti di virus) si applica:

  • Fine della quarantena per le aree ad alto rischio: La quarantena domiciliare può essere terminata anticipatamente se una certificazione verde viene presentata attraverso la registrazione online all'indirizzo www.einreiseanmeldung.de. La quarantena termina al momento della trasmissione del certificato verde. Se la prova è già trasmessa prima dell'ingresso, non è necessaria la quarantena. In caso di trasmissione di un certificato di test, il test sottostante deve essere stato effettuato al più presto cinque giorni dopo l'ingresso. Per i bambini sotto i 12 anni, la quarantena termina 5 giorni dopo l'ingresso (invece di 10 giorni) anche senza prova.

In caso di un precedente soggiorno in un’area di variante del virus:

  • Un accorciamento della quarantena non è generalmente possibile. Se il paese in questione viene classificato come area ad alto rischio durante la quarantena e quindi non è più un'area di variante del virus, si applicano i regolamenti per le aree ad alto rischio con le opzioni di esenzione di cui sopra.

I viaggiatori possono trovare ulteriori informazioni sul sito web del Ministero Federale della Salute tedesco.

Was this information useful?
Average: 4.3 (69 votes)

Contact

Trasporto, mobilità e raggiungibilità

Dr. Michael Andergassen

0471 945 614