Camera d commercio di Bolzano
La locanda “Zum Riesen” di Alexandra Dell’Agnolo di Tarres

Premio Economia Alto Adige 2022

Premiazioni

Nell’ambito di due recenti eventi che si sono tenuti presso la sala d’onore del Museo Mercantile sono stati premiati 13 imprese e 57 collaboratori e collaboratrici.

Con il Premio Economia Alto Adige la Camera di commercio premia le aziende locali con più di 50 anni di attività e i dipendenti con più di 36 anni di servizio nella stessa azienda.

Nella cornice festosa del Palazzo Mercantile il Presidente della Camera di commercio Michl Ebner, la Direttrice della Ripartizione provinciale Economia Manuela Defant (in rappresentanza dell’Assessore provinciale Philipp Achammer) e il Consigliere provinciale Helmut Tauber (in rappresentanza dell’Assessore provinciale Arnold Schuler) hanno consegnato medaglie d’oro e diplomi a un totale di 13 aziende altoatesine e 57 dipendenti di lunga data. Le aziende premiate vantano dai 50 ai 544 anni di attività, i collaboratori e le collaboratrici tra 36 e 50 anni di servizio presso la stessa impresa.

Tradizione e dedizione

L’azienda che quest’anno presenta la storia più longeva è la locanda “Zum Riesen” di Alexandra Dell’Agnolo di Tarres (vedasi foto di copertina). Grazie ai suoi 544 anni la locanda può vantare una tradizione secolare, nonché l’inserimento nel “Registro delle Imprese Storiche”. Un particolare riconoscimento lo ha ottenuto Barbara Mayr, che lavora da 50 anni presso la tabaccheria Pancheri di Chiusa, a sua volta premiata per i suoi 59 anni di attività.

Dati e fatti

Da uno studio dell’IRE sulla successione d’impresa, risalente al 2021, emerge che in Alto Adige ci sono circa 7.000 aziende il cui direttivo ha più di 62 anni. Nei prossimi anni queste aziende dovranno confrontarsi con la tematica della successione.

I dati della Libera Università di Bolzano dimostrano quanto sia importante prepararsi accuratamente alla successione. Secondo queste evidenze, il 30 percento delle aziende a conduzione familiare riesce a superare il passaggio dalla prima alla seconda generazione. Solo il 12 percento arriva alla terza generazione e solo il 4 percento alla quarta.

Anche questo potrebbe interessarti

L’arbitrato e la mediazione sono sempre più richiesti.
Accordo di cooperazione

Camera arbitrale

Il megatrend della salute offre innumerevoli opportunità.
Wellness Conference

Il megatrend della salute

Contatto

Segreteria Generale

0471 945 615